RIPARAZIONE DELLA DENTIERA

dentiera rottaPuò succedere che la vostra dentiera cada: rompendosi, o sia uscito un dente o avendo masticato qualcosa di duro, si sia spezzato un elemento che componeva la vostra protesi.

E’ Molto frequente che la protesi mobile non appoggiando più bene alla vostra mucosa ( a causa dell’osso che si è ritirato nel tempo), basculi, si muova e soqquadri in bocca, anche questo potrebbe essere motivo di rottura della protesi.

Il consiglio che vi diamo è quello di non provare a ripararla per conto vostro, ma di rivolgersi ad uno studio dentistico.

Controllare le protesi almeno una volta l’anno, ribasarle quando necessita: cioè vanno riadattate alla nuova forma del cavo orale (mascella, mandibola). Se è molto tempo che non viene eseguita una ribasatura alla vostra protesi dentale e vi accorgete che la protesi non sta ferma, non sta attaccata alle mucose e tende ad uscire, è opportuno verificare con il dentista la necessità di eseguire una ribasatura.

Lo specialista, potrà eseguire un accurato controllo delle vostre mucose, della protesi, del modo come si accoppiano (superiore e inferiore), controllare la stabilità. In questa maniera il medico valuterà e vi potrà indicare la soluzione migliore per portare senza disagio questo importantissimo ausilio.

Potrete approfittare, quando portate la vostra protesi a riparare, di eseguire un controllo gratuito alla vostra protesi e ai tessuti che la sorreggono.

La protesi andrebbe controllate periodicamente, almento una volta l’anno, in quanto i tessuti molli della bocca si modificano con il tempo, la protesi che avete invece in bocca, non segue questo cambiamento.

Una  riparazione eseguita artigianalmente a casa o in maniera errata potrebbe infatti portare alla compressione dei tessuti orali, tagliare le mucose in bocca, con il risultato spiacevole di provocare infiammazioni, ulcere, ferite e disadattamento della protesi.

Nel tempo, capita che la dentiera non aderisce più bene ai tessuti della nostra bocca e diventa instabile e molto scomoda, dando spesso dolore e problemi alla masticazione, nel parlare, nell’estetica, portando a verificarsi importanti lesioni in bocca che potrebbero sfociare in problemi molto gravi per la salute e non sono rari problemi minori: di emicrania, mal di schiena, pesantezza muscolare al viso.

E’ molto importante quando la protesi si rompe, fare eseguire la riparazione da uno specialista che svolgerà il lavoro in modo corretto, con materiali adeguati, togliendo ogni problema di riparazione “sbagliata”.

Il nostro studio esegue riparazioni di protesi mobile e fissa, il tempo occorrente per la riparazione  diuna dentiera è intorno alle 2 ore.In poco tempo potrete di nuovo mangiare, parlare, sorridere.

Visita Dentistica

La visita dal Dentista. Eseguirla bene è un ottimo inizio. La visita dal dentista è la prestazione più importante per la nostra salute orale, non...

Sbiancamento Dentale

Sbiancamento Dentale: il sorriso è uno degli elementi più caratterizzanti di ciascuno di noi. Proprio per questo, tutti vorrebbero avere un bel sorriso bianco...

Piorrea: Malattia parodontale, i primi sintomi e come curarla.

Malattia Parodontale Per periodontite o parodontite si intende un processo infiammatorio-infettivo a carico dell'apparato di sostegno del dente, cioè il parodonto: esso è costituito da...

Il filo interdentale, come usarlo

Il Filo Interdentale Il filo interdentale è un cordoncino formato da numerosi filamenti attorcigliati fra loro.   È uno degli strumenti più importanti dell'igiene orale quotidiana, perché...

Dentista per la famiglia

Dentista Per La Famiglia Siamo lieti di offrire ai nostri pazienti un'assistenza dentale completa.   La nostra gamma di servizi odontoiatrici vi aiuterà a mantenere un sorriso...

Ultimi Articoli

Summary
riparazione della dentiera
Article Name
riparazione della dentiera
Description
Provvediamo velocemente alla riparazione della vostra protesi rotta (dentiera), continuerete a mangiare, ridere, stare con gli altrii senza dsagio.
Author
Publisher Name
Studio Dentistico Lucca
Publisher Logo